Austria, relax nella natura

relax lungo il lago

Il tempo che ti appartiene. Su questo slogan, sull’invito a dimenticare la fretta quotidiana e i cellulari per fare quello che veramente si ama, l’Austria vuole affrontare la prossima estate. Con #austriantime, l’Ente del Turismo ha presentato le novità della stagione durante una bella serata nel cortile dell’Istituto Austriaco di Cultura a Roma.

Il nuovo motto apre un mondo di prospettive tutte legate alla bellezza della natura austriaca, tra monti, valli e laghi, da vivere a ritmo lento e seguendo le proprie passioni: tra le tante possibilità, si possono fare vacanze a cavallo nell’Alta Austria o scoprire i vigneti e le terme della Stiria, oppure andare a scuola di cucina o birdwatching nel Burgenland, passeggiare sui sentieri lungofiume del Danubio. Ce n’è per tutti i gusti, per gli sportivi e per chi invece vuole rilassarsi, sempre a contatto con la natura.

Tra le mete più adatte a questo invito a riprendersi il proprio tempo, c’è la Carinzia. Nei romantici villaggi alpini e nelle valle laterali sul versante sud delle Alpi austriache, si punta sulla tradizione e sulla gastronimia fatta in casa, ma anche sui panorami che offrono laghi limpidi dove tuffarsi o remare su piccole imbarcazioni, prati verdi dove correre a piedi nudi, boschi inondati di luce dove camminare sui sentieri, arrampicarsi sulle cime degli alberi e andare alla scoperta di cascate magiche. Il Parco Nazionale Alti Tauri è la più vasta area naturale protetta in Austria ed è estremamente adatto per vivere giornate estive a contatto con la natura.

In Carinzia, poi, il lago Worthersee, amato anche da Brahms, regala momenti spensierati e acque incredibili, mentre l’Alpe Adria Trail mette a dura prova fisica gli sportivi nelle 43 tappe, che vanno da Trieste, attraverso la Slovenia, fino a Grobglockner, con un percorso di circa 750 chilometri che unisce tre culture (italiana, slovena e austriaca) e vallate di incomparabile bellezza. Inoltre, la Carinzia è ideale per chi vuole fare le vacanze in sella: moltissime
sono le possibilità di immergersi nella natura andando a cavallo e visitando le tante fattorie della zona, un’attività consigliata alle famiglie con i bambini, sempre benvenute in Austria.

Al punto che esiste una catena di alberghi, Kinderhotels, che offre 43 strutture per tutti i gusti, sempre adatte ai più piccoli, con annesse piccole fattorie, possibilità di cavalcare pony, imparare a giocare a golf, escursioni in montagna, parchi acquatici e persino centri benessere (www.kinderhotels.com).

In Carinzia, non mancano poi le città d’arte e storia come il capoluogo Klagenfurt, una gemma rinascimentale, piena di vivacità, shopping e musei, oltre ad moltissimi eventi e appuntamenti culturali sulle rive del lago e ristoranti dove apprezzare la genuina gastronomia locale.

Ancora natura a portata di tutti nel Burgenland, terra di vigneti e clima mite con 300 giorni di sole l’anno. Qui si può passeggiere per le cantine e degustare i vini bianchi corposi, i rossi abboccati, i dolci come il Ruster Ausbruch e il particolare Uhudler con l’aroma di fragola selvaggia. Intorno al Neusidelersee vengono coltivati i vitigni e i prodotti naturali della tradizione gastronomica locale.

Inoltre, i fitti canneti, le vaste “Salzlacken” – stagni salmastri profondi pochi centimetri – e la vasta superficie dell’unico lago di steppa dell’Europa centrale, rendono questo territorio dell’Austria orientale molto affascinante. E’ anche una delle mete preferite di appassionati di birdwatching: oltre 300 specie di uccelli nidificano nel canneto, una varietà di specie che non ha uguali nell’Europa centrale. La zona sulla riva orientale del lago Neusiedlersee resta di grande fascino anche senza un binocolo tra le mani: la vasta distesa dal canneto, passando per gli stagni salati fino alla torbiera bassa dell’Hanság ungherese, consente allo sguardo di spaziare.
Qui davvero si può davvero dimenticare il caos quotidiano e riappropriarsi del tempo, nel lento e silenzioso scorrere della natura dell’Austria.

Foto e Info: www.austria.info
www.kaernten.at
www.burgenland.info

0 Condivisioni

Lascia un messaggio