Amsterdam, capodanno di luci e feste sui canali

festa di luci a Amsterdam

Luci, musica e tanto divertimento. Festeggiare il capodanno ad Amsterdam è sicuramente un modo diverso per inziare l’anno. Concerti, feste, cene, riti tradizionali: di tutto e per ogni gusto. Senza contare il fascino dei canali ghiacciati per l’inverno.

Per la notte di San Silvestro si brinda e si celebra all’aperto in varie zone della città, tra cui tre bellissime piazze: Nieuwmarkt, Leidseplein e Rembrandtplein. Allo scoccare della mezzanotte la
maggior parte degli eventi avrà inizio e si concluderanno nelle prime ore del mattino, popolando
le strade della capitale olandese con festeggiamenti ormai molto apprezzati non solo dagli abitanti, ma anche da migliaia di turisti che si aggirano per le strade e tra i canali della capitale.

Il nuovo anno viene naturalmente accolto con spettacoli pirotecnici indimenticabili, come quelli sul Magere Brug (Ponte Magro), uno dei luoghi più suggestivi per ammirare i fuochi d’artificio che regalano meravigliosi giochi di luce riflessi sulle acque del fiume Amstel.

Per chi ama, invece, festeggiare al calduccio di qualche locale, Amsterdam offre molte possibilità di divertimento in numerosi club, locali e location di ogni genere al ritmo di svariati generi musicali: dalla techno alla house, alla musica degli anni 80, a divertentissime feste a tema. Molti ristoranti offrono menù speciali per il Veglione e le possibilità di scelta sono svariate, per tutte le tasche e per tutti i gusti. Qualsiasi tipo di cena si scelga, non ci si può esimere dall’assaggiare i tradizionali oliebollen, ciambelle ricoperte di zucchero a velo e le appelflappen, frittelline di mela: si mangeranno per tutto il mese successivo, non solo a Capodanno.

Magari si possono degustare questi dolci brindando al nuovo anno in piazza e assistere ai fuochi
d’artificio. L’area Oosterdok sarà, ancora una volta, il palcoscenico delle celebrazioni ufficiali della città con il magnifico Vascello Amsterdam e il Museo Navale Scheepvaartmuseum a fare da sfondo allo spettacolo pirotecnico e alla festa di fine anno (a partire dalle 23).
Non basta, ci sono altri party di tendenza da scegliere. Come il Reaktor, dove si balla la techno dalle 22 alle prime ore del mattino nella famosa Warehause Elementenstraast di Amsterdam. Chi ama festeggiare il nuovo anno con un certo stile, magiare bene e godersi spettacoli di burlesque, il Club 8 è perfetto. I nostalgici degli anni Ottanta punteranno sul party di Studio 80, mentre chi preferisce un mix di generi musicali avrà la location ideale nel New Years Eve Escape.

Inoltre, per la città si svolgeranno tantissimi altri eventi con dj famosi, ospiti e fuochi d’artificio. Tra gli appuntamenti più insoliti, il ballo in maschera organizzato dal Club Paradiso.
Per i più romantici, non resta che provare la crociera di Capodanno, un modo unico per celebrare
l’anno nuovo: dal “de Pier” partiranno il 31 dicembre diverse crociere sull’acqua, complete di intrattenimento dal vivo e tanta musica.

E il primo gennaio? Se non si è troppo presi dal dopo sbornia o dalla stanchezza, ci sono altre attività da fare ad Amsterdam. Come una tranquilla crociera lungo i canali, passeggiare tra il verde di Vondelpark, pattinare sul ghiaccio nella piazza che fa da cornice al Rijksmuseum o in piazza Leidseplein o fare come gli olandesi: affittate una bici ed esplorate le affascinanti viuzze del quartiere Jordaan.

Se siete in astinenza da cultura, alcuni musei di Amsterdam sono aperti il 1 gennaio: basta
controllare gli orari di apertura che potrebbero variare. E per chi si sentisse triste per la fine dei festeggiamenti, la bella notizia è che i saldi di gennaio sono in arrivo. Occasioni imperdibili per chi è a caccia di affari e per gli amanti dello shopping.

Senza dimenticare che fino al 17 gennaio continua l’Amsterdam Light Festival, con il centro storico che ospita straordinarie installazioni luminose. Trenta artisti provenienti da ogni parte del mondo sono stati invitati ad esporre le loro creazioni. Il percorso a piedi “Illuminade” porta alla scoperta di capolavori artistici a tutta luce, mentre il tour in battello “Water Colors” consente di ammirare le opere lungo i canali e il fiume Amstel. Decisamente un modo allegro per celebrare il nuovo anno.

Foto di Janus van den Eijnden e Thomas Schlijper
Info: www.holland.com e
www.iamsterdam.com

0 Condivisioni

Lascia un messaggio