Primavera di novità per MSC

MSC Crociere nella programmazione primaverile del 2013 propone un’ampia selezione di mini itinerari per le tasche di tutti offrendo così una stuzzicante alternativa alla routine quotidiana fra alcune delle più belle e ambite località della regione che circonda il Mare Nostrum. Diversi i piatti forti di quest’anno, fra le novità la tappa nella lussuosa Montecarlo fra Casinò, super-yacht e star del cinema nel fascino della Costa Azzurra francese: una destinazione dall’altissimo livello culturale, poiché offre numerosi siti di interesse e garantisce una calda accoglienza a tutti i visitatori. Inoltre, tutta l’area è avvolta dal glamour: vista la particolare vicinanza a disposizione dei crocieristi la possibilità di visitare anche l’elegante Nizza, l’affascinante Cannes e la splendida Eze. Sempre in territorio francese itinerari anche in Corsica, isola posizionata appena sopra la Sardegna in grado di  attrarre numerosi visitatori per la sua bellezza selvaggia dal clima mite costante tutto l’anno e meta ideale per passeggiate ed escursioni all’aria aperta. Altrettanto sfiziosi gli itinerari che comprendono l’arrivo a Tolone, affascinante città sulla costa meridionale  transalpina e sede di un importante porto militare sul Mediterraneo. Situata nella provincia della Provence-Alpes-Côte d’Azur, vanta un meraviglioso centro storico pedonale restaurato di recente e caratterizzato da strette stradine, piazzette e molte fontane. A pochi passi anche altre celebri città come Aix-en-Provence, Cassis o la medievale Hyère raggiungibili in giornata. Ricca anche la proposta spagnola, con soste a Barcellona, seconda città più grande della Spagna nonchè capitale della Catalogna e centro culturale e artistico fin dal Medio Evo. Poi c’è Valencia,  terza città più grande del paese che vanta numerose attrazioni storiche e culturali. Qui nascono la paella e probabilmente il Sacro Graal, dal quale Gesù ha bevuto durante l’ultima cena. MSC Crociere propone itinerari per tutti, compresi i giovani, una chiara testimonianza è rappresentata dall’inserimento in calendario di  alcune fra le mete più popolari fra i ventenni, come Palma de Maiorca, nota per la movida notturna ma anche per  i  suoi meravigliosi paesaggi e il clima mite,  ma soprattutto vi è grande attesa e curiosità intorno alla minicrociera di fine aprile con sosta a Ibiza, nelle  Baleari, vera e propria “Mecca” dei giovani in vacanza. Un’isola che  offre anche un altro lato, più culturale, essendo nota da lungo tempo anche come elegante ritiro di personaggi famosi e artisti. Non solo Mediterraneo occidentale nella proposta di  in itinerari sulle navi della flotta MSC. Tappe anche sull’Isola di Corfù,  in Grecia, contraddistinto da bellezze naturali dispiegate per tutta l’isola in cui sono di casa la musica e le canzoni. Questo luogo offre grande ispirazione grazie ad un’irresistibile combinazione di atmosfere cosmopolite e grandi tradizioni. Dopo Cefalonia, Corfù è per dimensioni la seconda delle Isole Ionie elleniche. Infine la Croazia e Spalato, caratterizzata da un clima idilliaco che promette circa 3.000 ore di sole all’anno, la pittoresca cittadina, Patrimonio dell’Umanità secondo l’Unesco, è situata lungo la costa del Mare Adriatico, nella regione della Dalmazia. Il centro storico vanta numerose testimonianze del ricco passato della città, e importanti attrazioni tra cui l’antico campanile, il Palazzo di Diocleziano e la Cattedrale di San Doimo. In Italia infine la grande novità è rappresentata dalla sosta in Sardegna, con tappa a Olbia, città alle porte della Costa Smeralda, zona di vacanze per eccellenza ed area incontaminata tra le più belle del Mediterraneo. L’attrazione principale di questi luoghi sono i nuraghi, misteriose torri coniche in pietra, costruite nel secondo millennio a.C

Per informazioni www.msccrociere.it

0 Condivisioni

Lascia un messaggio