Il Colosseo in verde per l’Irlanda

Anche quest’anno il mondo si tinge di verde in occasione del Global Greening, la tradizione che accompagna i festeggiamenti nella giornata che celebra San Patrizio, Patrono d’Irlanda, il 17 marzo, in nome dell’amicizia tra i paesi.
Ogni anno si aggiungono nuove attrazioni e già 60 fanno parte di questo prestigioso elenco, anche se Turismo Irlandese avverte che potrebbero persino raddoppiare da qui a un mese. Così, alle spettacolari attrazioni già presenti gli anni scorsi, come le Cascate del Niagara, la Statua del Redentore a Rio de Janeiro, Burj Al Arab hotel di Dubai , la London Eye, la Torre Pendente di Pisa tanto per citarne qualcuna. Quest’anno si aggiungono altri nomi importanti, tra cui tuttavia uno spicca su tutti, il più mitico e celebrato fra i monumenti del mondo: il Colosseo!
Simbolo stesso dell’Italia e della città di Roma, il grandioso Anfiteatro Flavio non ha bisogno di presentazioni: prezioso Patrimonio dell’Umanità, opera d’arte dalle magnifiche proporzioni, icona incisa nell’immaginario collettivo mondiale, gli spetterà senz’altro il ruolo di protagonista del Global Greening 2015 quando il verde illuminerà le sue nobili arcate, alle 19.30 del 16 marzo.
Il prestigioso progetto è opera congiunta di Roma Capitale, del MIBACT, della Soprintendenza Speciale per il Colosseo, dell’Ambasciata d’Irlanda e di Turismo Irlandese.
Il Direttore di Turismo Irlandese, Niamh Kinsella, commentando la notizia dichiara: “Siamo entusiasti. L’Italia è così presente con due monumenti fra i più belli e famosi del mondo: la Torre di Pisa (per gentile concessione dell’Opera Primaziale Pisana) e da quest’anno un’altra icona italiana: il Colosseo. Un grande simbolo di amicizia tra l’Italia e l’Irlanda che quest’anno, in occasione di Expo questo legame assume un valore ancora maggiore”.

 

#GlobalGreening
www.irlanda.com

0 Condivisioni

Lascia un messaggio