Cresce il turismo per il South Australia

Il South Australia ha più che raddoppiato il tasso di crescita del turismo internazionale, registrando un aumento del 10,9% di visitatori provenienti dall’estero negli ultimi dodici mesi.
Il Ministro del Turismo del South Australia, Leon Bignell, ha spiegato che le ultime cifre mostrano una evidenza innegabile: il South Australia ha chiaramente superato gli altri stati australiani come destinazione privilegiata per i visitatori internazionali.
“Mentre gli altri stati australiani hanno mostrato una crescita pressoché uniforme nelle cifre durante l’anno passato, il South Australia ha sicuramente registrato numeri superiori”, ha detto Bignell.
Nei dodici mesi fino a settembre 2013, il South Australia ha attirato un totale di 362.000 visitatori internazionali. La spesa dei visitatori è aumentata del 2,2% nello stesso periodo. I turisti cinesi sono stati il principale motore della crescita, con un incremento del 47% nei dodici mesi, seguiti dai visitatori provenienti dagli Stati Uniti aumentati del 32%. “Nonostante il dollaro australiano sia forte e la situazione economica globale difficile, il South Australia è rimasto più che competitivo rispetto ad altre destinazioni australiane”, ha proseguito Bignell. “Le prospettive sono promettenti per il South Australia, con la possibilità di sfruttare al massimo il riconoscimento di Lonely Planet che ha inserito Adelaide nella TOP 10 delle destinazioni del 2014.” La prossima sfida del South Australia è incrementare la permanenza dei turisti e aumentare la percentuale di spesa.

Per informazioni www.southaustralia.it

0 Condivisioni

Lascia un messaggio