Ad Ancona il Festival Adriatico Mediterraneo

La città di Ancona e la nuova Europa sono al centro dell’edizione 2013 del Festival Adriatico Mediterraneo, che dal 24 al 31 agosto rifletterà su questi temi coniugando parole e musica in un percorso reale e ideale attraverso i luoghi più significativi della città-porta d’Oriente, insieme con cento artisti e intellettuali, che incontreranno il pubblico in 15 spazi di Ancona, con 8 giorni di spettacoli, dibattiti, concerti. Il festival internazionale Adriatico Mediterraneo 2013, animerà così, per il settimo anno, il capoluogo marchigiano, con le culture, le musiche, le lingue del mare. Ospiti illustri e autorevoli anche per questa edizione: Vinicio Capossela, Stefano Benni&Fausto Mesolella, Riccardo Tesi, Lina Ben Mhenni, Mimmo Cavallaro, Giorgio Pressburger, Boris Kovac e molti altri. Adriatico Mediterraneo Festival 2013 è eventi culturali, musica, danza, teatro, incontri, esposizioni, cinema, in un territorio che, anche grazie a questo evento, ha riscoperto la propria vocazione allo scambio e al confronto tra popoli e culture. Un festival che vuole essere uno stimolo alla riflessione su questioni centrali della contemporaneità, che si sviluppano all’interno del sempre più strategico scenario geopolitico del Mediterraneo. Con Adriatico Mediterraneo 2013 procede e cresce quindi il processo di condivisione di temi e problemi strategici, con l’obiettivo di sviluppare un comune sentire sulle questioni che accomunano le culture e i popoli del mare, nella stessa logica con cui il progetto della Macroregione Adriatico Ionica si sta muovendo per consolidare la cooperazione economica e sviluppare una governance comune. Oltre la manifestazione artistica, dunque, il festival Adriatico Mediterraneo si conferma strumento di comprensione e di inclusione sociale, all’interno di una dinamica tra culture diverse che naturalmente, da secoli, si fondono all’interno della città e della tradizione anconetana.

Per informazioni www.adriaticomediterraneo.eu

0 Condivisioni

Lascia un messaggio