Abu Dhabi, al Louvre la mostra Globes: Visions of the World

Il Louvre Abu Dhabi ha inaugurato la seconda mostra speciale dal titolo Globes: Visions of the World, aperta al pubblico lo scorso 23 marzo fino al 2 giugno 2018. La conferenza stampa ha incluso interventi di Sua Eccellenza Ludovic Pouille, Ambasciatore francese negli Emirati Arabi Uniti, Manuel Rabaté, Direttore del Louvre Abu Dhabi, Sylviane Tarsot-Gillery, Direttore Generale della Bibliothèque nationale de France (BnF), e i Curatori Responsabili Catherine Hofmann e François Nawrocki. Centosessanta globi, rari reperti archeologici, monete, magnifici manoscritti e stampe, astrolabi, mappe del mondo e dipinti, provenienti principalmente dalle collezioni della Bibliothèque nationale de France, guideranno i visitatori attraverso i 2500 anni di storia della rappresentazione del mondo.

Manuel Rabaté, Direttore del Louvre Abu Dhabi, ha dichiarato: “Questa mostra offre un’eccezionale opportunità di costruire una narrativa completa che collega astronomia, geografia, religione e filosofia, esaminando diversi simboli e rappresentazioni della Terra. In questo modo si inserisce perfettamente nell’ethos del Louvre Abu Dhabi – il racconto della storia dell’umanità. La Bibliothèque nationale de France ha avuto la responsabilità di curare questa mostra, ed è stato un onore incontrare questi incredibili curatori che hanno trascorso tutta vita alla ricerca della conoscenza e dell’eccellenza.
Desidero estendere un ringraziamento speciale a Catherine Hofmann, Chief Curator presso Bibliothèque nationale de France, e a François Nawrocki, Chief Curator e Deputy Director alla Bibliothèque Sainte-Genevieve. Vorrei anche rendere omaggio a Jean-Yves Sarazin, un curatore che è stato centrale in questo progetto, che purtroppo è mancato prima del suo completamento.

Attraverso la storia scopriamo le nostre influenze comuni, i collegamenti, il patrimonio comune e quindi la nostra umanità condivisa. Nuove prospettive continuano a sorprenderci e a renderci umili: la storia è riflessiva, nel senso che ci mostra chi siamo.”

Catherine Hofmann, Chief Curator della Bibliothèque nationale de France (BnF), e François Nawrocki, Chief Curator and Deputy Director della Bibliothèque Sainte-Geneviève, hanno dichiarato: “La mostra inizia con tre magnifici strumenti e opere del XVII secolo: un globo celeste, un globo terrestre e una sfera armillare che è un modello che colloca la Terra al centro dell’universo. Attraverso questi tre tipi di oggetti esposti in tutta la mostra, si scopre la nascita e lo sviluppo di una visione del mondo che ha attraversato secoli e civiltà arricchendosi di molteplici contributi, non solo attraverso esperienze e osservazioni, ma anche con la matematica e la filosofia. Queste sfere sono esposte tra molti documenti e oggetti che gettano luce sul loro contesto, usi e associazione simbolica dall’antichità ai giorni nostri.”

Informazioni ai visitatori

I giorni di apertura del Louvre Abu Dhabi sono: sabato, domenica, martedì e mercoledì, dalle 10.00 alle 20.00; giovedì e venerdì, 10.00-22.00. L’ultimo ingresso e gli acquisti dei biglietti terminano 30 minuti prima della chiusura. Il museo è chiuso il lunedì. Orari speciali per i visitatori saranno in vigore durante il Ramadan e alcune festività.

il costo del biglietto intero è di 63 AED (circa 15 euro). Il biglietto ridotto di 31.5 AED è per i visitatori di età compresa tra 13 e 22 anni, professionisti dell’educazione degli EAU e membri dell’esercito. L’ammissione è gratuita per i membri del programma Louvre Abu Dhabi Art Club, mentre ingresso libero per bambini di età inferiore ai 13 anni, membri ICOM o ICOMOS, giornalisti, visitatori con biglietti per workshop e eventi nell’auditorium e visitatori con esigenze speciali e i loro accompagnatori.

Le mostre speciali sono aperte durante le ore pubbliche e sono incluse con l’ingresso al museo

Altre mostre al Louvre Abu Dhabi

Durante Globes: Visions of the World al Louvre Abu Dhabi, i visitaori potranno visitare anche From One Louvre to Another: Opening a Museum for Everyone (fino al 7 aprile 2018), curata da Jean-Luc Martinez, President-Director del Musée du Louvre, e Juliette Trey, Curator of Prints and Drawings Department del Musée du Louvre, e anche Co-Lab: Contemporary Art and Savoir-faire (fino al 6 maggio 2018) al Forum del Louvre Abu Dhabi.

Globes: Visions of the World si trasferirà a Parigi, dove sarà allestita presso la Bibliothèque nationale de France (BnF) nella primavera del 2019.

Info: www.visitabudhabi.ae

0 Condivisioni

Lascia un messaggio