A Serrapetrona “La conquista del cielo”

Dal 6 ottobre a Serrapetrona (Mc) una straordinaria mostra racconta l’evoluzione della vita e gli antichi miti seguendo il tema del volo. In esposizione rarissimi reperti paleontologici che testimoniano momenti chiave dell’evoluzione e reperti archeologici di produzione magno-greca ed etrusca magnificamente decorati. Dal sequestro alla valorizzazione: un patrimonio di inestimabile valore scientifico e didattico diventa fruibile al grande pubblico. L’aspirazione al volo come elemento cruciale nell’evoluzione della vita sulla Terra e come grandiosa tensione dell’essere umano espressa nel mito e nell’arte. Un percorso affascinante quello proposto dalla mostra “La conquista del cielo”, che si aprirà sabato 6 ottobre a Palazzo Claudi a Serrapetrona (Mc), rendendo così fruibile al grande pubblico un tesoro paleontologico e archeologico di valore inestimabile.  La mostra raccoglie circa 70 reperti tra paleontologici, archeologici e numismatici riferibili ad un arco cronologico che va dalla Preistoria all’età romana; essi provengono dal sequestro di una collezione privata detenuta illegalmente e rinvenuta a Serrapetrona nel dicembre 2006. Da allora è stata avviata l’attività di recupero, studio e valorizzazione; l’analisi è ancora in corso ma gli esperti hanno già riconosciuto il grande valore scientifico e didattico dei reperti, destinati a diventare un riferimento per studiosi e appassionati a livello internazionale.

Per informazioni  0733 908321 (Comune di Serrapetrona)

0 Condivisioni

Lascia un messaggio