A Peniche in Portogallo sfida di surf

La leggenda del surf approda nuovamente sulle coste portoghesi per un evento di grande prestigio internazionale. La Rip Curl Pro, storica competizione
surfistica australiana nata negli anni ’70 si svolge a Bells Beach, nei dintorni di Torquay, nello stato del Victoria, anche quest’anno avrà l’ultima parentesi
europea nella tranquilla cittadina costiera di Peniche, meta molto ambita dai surfisti di tutto il mondo per le sue onde perfette, ideali per un appuntamento sportivo di questo livello. Dal 10 al 21 ottobre, i migliori atleti del momento si sfideranno nei mari portoghesi per aggiudicarsi l’ambito premio finale. La competizione, che si inserisce all’interno del ricco calendario dell’ASP World Tour, rappresenta un’ottima vetrina per questa splendida località marittima, che si candida a pieno titolo a diventare il punto di riferimento in Europa per gli amanti del surf, professionisti e non. Peniche è la città più occidentale d’Europa, nonchè il maggior porto di pesca tradizionale del Portogallo e un grande centro atlantico di attività turistiche e marittime. Le onde favorevoli al surf, la costa, le acque trasparenti e un ambiente preservato dall’inquinamento sono il biglietto da visita di questa splendida zona, non a caso scelta come tappa finale di una delle competizioni surfistiche internazionali più importanti del mondo, la Rip Curl Pro.

Per informazioni www.ripcurl.com, www.visitportugal.com

0 Condivisioni

Lascia un messaggio