A Novellara il “XX Tributo ad Augusto” domenica 26 febbraio

Domenica 26 febbraio 2012 grande festa a Novellara per il XX Tributo ad Augusto e per celebrare i Nomadi. La manifestazione richiama di anno in anno oltre 10 mila fan da tutta Italia per ricordare Augusto Daolio nel paese emiliano che lo vide nascere il 18 febbraio 1947. Ogni volta viene assegnato il “Tributo”, un riconoscimento del valore artistico e umano di personaggi che fanno grande la musica italiana e che con il loro lavoro sostengono iniziative sociali e di solidarietà. Stavolta verrà assegnato a Franco Battiato, durante la festa-concerto che si svolgerà al Teatro Tenda di Novellara nel pomeriggio di domenica 26 febbraio. Il cantautore e regista siciliano riceverà da Rossana Fantuzzi (compagna di Daolio), Beppe Carletti  (co-fondatore e leader dei Nomadi) e Fausto Pirito (giornalista e ideatore della manifestazione, insieme con il collega Stefano Ronzani) una targa personalizzata e un riconoscimento in denaro che Battiato ha scelto di devolvere alla associazione “Sangha onlus” come contributo e stimolo per la costruzione di una città-monastero buddista nei pressi di Pomaia, borgo sulle colline pisane che già ospita il Centro di studi Mahayana “Lama Tzong Khapa”. Inoltre, la mattina di domenica al Teatro di Novellara verrà presentato il libro “Gente come noi” (edito da No Reply, per la collana Tracks), opera del giornalista Antonio Ranalli e dedicato all’omonimo album dei Nomadi, di cui si festeggia il ventennale proprio in occasione del Tributo ad Augusto. Il libro sarà nei negozi a partire dal 14 marzo 2012.
Per informazioni www.nomadi.it

Lascia un messaggio