Latitudine X vince il premio giornalistico del Vallese

La giuria indipendente, presieduta da Urs Zenhäusern, Presidente dell’Ufficio Informazioni Vallese, era composta dal Consigliere di Stato Jean-Michel Cina, dal Consigliere di Stato Jacques Melly, da Thomas Rieder (caporedattore del Walliser Bote), Jean-François Fournier (caporedattore de Le Nouvelliste). Per il Premio speciale da Roger Brunner (caporedattore sostituto di Canal/Kanal 9) e Yves Balmer (caporedattore della stessa emittente). Nel corso della premiazione, che si terrà il 3 giugno a Martigny, i vincitori riceveranno i 5.000 franchi svizzeri previsti come primo premio nelle varie categorie, per gli articoli pubblicati in italiano, tedesco, francese e inglese più un reportage filmato. Ecco i vincitori: Claudia Di Meo e Sonia Anselmo (Latitudine X), Oliver D. Fischer (Merian), Aurélie Quéraux (Alpes Magazine), Michael Church (FOOD & Travel), Volker Heise e Caterina Woj (Arte).


Leggi lo speciale

L’armonia delle terme e della naturastn3580
Nel cuore della Svizzera Vallese tra i sentieri delle grandi acque di Leukerbad, fino alle misteriose foreste di Finges. Un tuffo nel tempo sui vecchi vagoni della Furka e una passeggiata nella Binntal, la valle dei briganti e dei minerali. Testi di Claudia Di Meo, Sonia Anselmo.

0 Condivisioni

Lascia un messaggio