Sulle Dolomiti gare di “orienteering”

Le Dolomiti, dichiarate Patrimonio Naturale dell’Umanità Unesco, fanno da scenario alla seconda edizione delle competizioni di Orienteering in Alta Badia. La manifestazione è organizzata dall’ASD Alta Badia Events con la collaborazione tecnica dell’Associazione IKP Prato e del Consorzio Turistico Alta Badia. In occasione del “Trofeo delle Regioni 2012” in programma in Alta Badia dal 14 al 16 settembre 2012, saranno mappate nuove aree con successiva richiesta di omologazione delle nuove mappe. La Federazione Austriaca di Orienteering ha già inserito sul proprio sito la gara di M.T.B.O Mountain Bike Orienteering in Alta Badia come campionato Tirolese che si svolgerà in concomitanza con il “Trofeo delle Regioni”. L’Orienteering o “sport dei boschi” è una disciplina sportiva che si pratica utilizzando una carta topografica, realizzata appositamente per questo sport, con segni convenzionali unificati in tutto il mondo. È una prova contro il tempo, in cui  il concorrente, con l’ausilio di una carta topografica particolareggiata e della bussola, deve raggiungere nel minor tempo possibile il traguardo, transitando per una serie di punti di controllo. Si gareggia individualmente o in squadra, transitando dai diversi punti di controllo posti sul territorio. Raggiunto il punto di controllo si dovrà registrare il passaggio sul proprio testimone di gara. Vince chi impiega il tempo minore; in questo sport non vince sempre il più veloce, ma colui che è in grado di orientarsi più rapidamente e di fare le scelte di percorso migliori.

Per informazioni www.altabadia.org, www.altabaidaorienteering.com

 

0 Condivisioni

Lascia un messaggio