Quadriennale a Dusseldorf

Week-End di primavera in una delle città più vibranti e culturalmente vivaci d’Europa. Il cinque aprile Düsseldorf inaugura la sua terza Quadriennale (www.quadriennale-duesseldorf.de), festival multiforme che fino al 10 agosto animerà la metropoli sul Reno con installazioni, esposizioni, happening e un ricco programma collaterale. Il tema-titolo della Quadriennale 2014 sarà Beyond Tomorrow/Oltre il Domani, dove l’accento è posto sulla domanda sul futuro – immaginato, percepito, temuto e analizzato attraverso l’arte, la scienza o la storia culturale .
Appuntamenti particolarmente salienti della prossima edizione saranno Kandinsky, Malevich, Mondrian – The white Abyss of Infinity presso la Kunstsammlung Nordrhein-Westfalen –K20, dove si affronta attraverso selezionati lavori dei tre maestri e un progetto espositivo firmato Olafur Eliasson il tema della superficie bianca, simbolo per Kandinsky, Malevich e Mondrian di una più elevata spiritualità; la Kunsthalle Düsseldorf dedica all’oggetto “futuro” la mostra Smart New Worlds, che analizza gli effetti del capitalismo digitale sulla vita pubblica e individuale; Art and Alchemy – The Mystery of Transformation al Museum Kunstpalast studia la relazione, nel tempo, instauratasi tra arte e alchimia, con una varietà di lavori di – fra gli altri – Joseph Beuys, Jan Brueghel, Lucas Cranach, Hendrick Goltzius, Max Ernst, Rebecca Horn, Anish Kapoor, Yves Klein, Sigmar Polke.
In occasione della Quadriennale l’ente turistico cittadino propone il pacchetto di soggiorno “Quadriennale 2014” a partire da 89€ a persona in camera doppia, che include prima colazione, Düsseldorf Card (che offre ingresso gratuito o sconti per oltre 30 musei, attrazioni e per la rete di trasporto pubblico cittadina), un ingresso per la Quadriennale Düsseldorf 2014 valido due giorni, kit di informazioni sulla città e una guida MERIAN (http://www.duesseldorf-tourismus.de/en/hotel-packages/duesseldorf-a-la-card). L’ingresso a Quadriennale Düsseldorf 2014 è di 20€ a persona per un giorno e di 30€ per due giornate.
In aggiunta all’evento Quadriennale, ulteriore momento saliente della primavera a Düsseldorf sarà la Lunga Notte dei Musei, sabato 3 maggio, quando musei, musei, gallerie, chiese rimarranno aperti fino alle due del mattino, con un programma che includerà anche intermezzi musicali, letture e piccoli spettacoli, mentre il 17 maggio sarà la Giornata del Giappone, dedicata alla cultura e alle tradizioni del paese del Sol Levante, nella città che ospita la più grande comunità giapponese in Europa.

0 Condivisioni

Lascia un messaggio