Nuovo servizio Continental per bloccare i prezzi fino a una settimana

La compagnia statunitense Continental Airlines, che ha da poco completato la fusione con United Air Lines per formare il nuovo vettore United, ha lanciato il servizio FareLock, una funzione che permette ai passeggeri di bloccare una prenotazione e il costo del biglietto per 72 ore o sette giorni senza impegno di acquisto del biglietto stesso. La nuova funzione, proposta a pagamento su alcuni itinerari all’interno degli Stati Uniti e internazionali, dà ai passeggeri una maggiore flessibilità nella pianificazione dei loro viaggi e consente di evitare il rischio di aumento dei prezzi o di voli completi.

I passeggeri possono acquistare FareLock al momento della prenotazione sul sito www.continental.com e scegliere un blocco della prenotazione. Questi possono quindi tornare a completare la transazione in qualsiasi momento tra l’acquisto del blocco e la sua scadenza, o possono optare per la modalità “auto-ticketing”, con l’emissione automatica del biglietto alla scadenza del periodo di blocco.

I costi di FareLock partono da 5 dollari per un blocco da 72 ore e da 9 dollari per quello da 7 giorni, e variano in base ad una serie di fattori quali l’itinerario, il numero di giorni che mancano alla partenza e la durata del blocco. Il vettore mantiene comunque la sua “24-hour Flexible Booking Policy” che consente variazioni di prenotazioni o cancellazione del biglietto con pieno rimborso e senza penali entro le 24 ore. Per i passeggeri che scelgono FareLock, questa policy rimane valida all’atto dell’emissione del biglietto, mentre il costo di FareLock non è rimborsabile.
Info: www.continental.com 

0 Condivisioni

Lascia un messaggio