Germania da scoprire

L’Ente Nazionale Germanico per il Turismo ha presentato, qualche sera fa nella splendida residenza dell’Ambasciata tedesca a Roma, i nuovi obiettivi per l’anno in corso. Per tutto il 2015 due sono gli aspetti su cui puntare per scoprire al meglio la destinazione e le sue curiosità: le strade a tema e il patrimonio di tradizioni e usanze. Riguardo alle strade a tema, la Germania ne ha moltissime, oltre 150 percorsi di varia lunghezza ispirati alle bellezze naturali, artistiche, storiche, culturali, gastronomiche, artigianali e d’archeologia industriale, tutte da esplorare in auto, moto o bici. Tra le più classiche, la Strada Romantica (www.romantichestrasse.de) che attraversa la Baviera, borghi medievali, castelli e villaggi
caratteristici. Altri percorsi tematici sono la Deutsche Allenstrasse, tutta alberata, la Burgenstrasse o strada delle Fortezze che arriva fino a Praga, la Deutsche Fachwerkstrasse, dedicata alle case a graticcio, e la strada delle Alpi.
Per informazioni www.germany.travel/it/natura-sport-e-relax/strade-a-tema/strade-a-tema.html
Per quanto riguarda le tradizioni e le usanze, la Germania offre un patrimonio ricchissimo: dalla mitica
Oktoberfest di Monaco al carnevale di Colonia, passando per le sfilate di diavoli in Svevia, le cene natalizie tipiche di Dresda, i raduni di antichi velieri nel nord, a Rostock. Si può andare anche alla ricerca dell’artigianato, dalle preziose porcellane sempre di Dresda alla Strada del vetro al confine con la Boemia, agli orologi a cucù della Foresta Nera, ai decori natalizi. Oppure si possono scoprire le particolarità gastronomiche: non solo birra e wustel, ma anche vino, formaggi, aringhe e altri sapori.
Per arrivare in Germania, sono comodi i voli di Air Berlin (www.airberlin.com) che grazie alla partnership con Alitalia, ha ampliato il Network da Roma: 2 voli al giorno per Berlino e Dusseldorf, oltre ai3 voli giornalieri per Vienna.
Info www.germany.travel

0 Condivisioni

Lascia un messaggio