Festa della Fioritura a Lana tra masi, sapori e fiori

L’edizione 2020 della Festa della Fioritura a Lana e dintorni ha in serbo un programma ricco di manifestazioni, appuntamenti, escursioni, degustazioni e tanto altro. Come ogni anno, lo scenario sarà quello del mare di meleti profumati e colorati di tinte tenui bianco/rosa che riveste tutta la vallata.

Confermato, ormai da 9 anni, l’attesissimo momento della “Festa dei masi in fiore”, previsto per domenica 5 aprile dalle 10 alle 18, in cui le tenute storiche e i masi del territorio aprono le loro cucine e cantine, offrendo ai visitatori le proprie bontà e curiosità. Sabato 18 aprile dalle 8.30 alle 17 i buongustai al mercato contadino “sapori del maso” nel centro di Lana, potranno fare scorte di prodotti contadini regionali di prima qualità del marchio Gallo Rosso.

Altri appuntamenti interessanti della Festa della Fioritura sono “Nel mondo di cera e miele” di mercoledì 1° aprile alle 14 (su prenotazione), in cui un esperto apicoltore spiega l’arte del mestiere e la struttura degli alveari; “Mela e vino” è l’escursione prevista per giovedì 2 e 9 aprile alle 14 (su prenotazione – costo 6€) che porta alla gola di Lana attraverso la natura in fiore.

Durante il percorso si apprenderanno interessanti informazioni sui frutti e sulla viticoltura e, una volta giunti al maso Zollweghof, si potrà fare una degustazione di mele e di vini. Sabato 4 aprile alle 11 è in programma una visita guidata al Mondo delle Orchidee di Gargazzone (su prenotazione – costo 11€), alla scoperta di uno dei fiori più belli esistenti.

“Fra prati, boschi e meraviglie” si incamminano, martedì 7 aprile alle 14 (su prenotazione – costo 15€), grandi e piccoli insieme alla scoperta dei tanti misteri e miracoli della natura, imparando a conoscere le risorse verdi da usare in cucina, come rimedi alternativi ai medicinali e la natura come parco giochi. Gli amanti della bicicletta possono pedalare in “Un mare di fiori” martedì 14 aprile alle 14 (su prenotazione – costo 15€), esplorando insieme ad una guida i frutteti fioriti di Lana e un campo di asparagi per scoprire come si coltivano. Un workshop su “La forza salutare degli alberi” sarà venerdì 17 aprile alle ore 15 (su prenotazione – costo 15€) per imparare a conoscere il valore degli alberi, come materia prima per i mobili, nella cosmesi, nell’arte culinaria e altro.

All’interno della Festa della Fioritura poi si svolgerà l’Open Day Golf sabato 4 aprile dalle 10.30 alle 15, una giornata di porte aperte per famiglie e interessati allo sport, in compagnia di maestri professionisti pronti a dare utili consigli tecnici. I ragazzi dai 6 ai 14 anni potranno imparare giocando a conoscere questo sport nel Kids Challenge.

Contemporaneamente all’Open Day, dalle 8 alle 22 sul green a 9 buche di Lana tutti i golfisti attivi potranno riprendere la stagione sportiva partecipando al torneo primaverile “Ai meli in fiore”. Accattivanti i premi previsti: soggiorni in hotel da 1 settimana a 1 notte per due persone e cesti regalo. Il costo di iscrizione al torneo è di 20€.

“Gustare il Medioevo” è un appuntamento magico di venerdì 17 aprile alle 17, che consentirà di fare un salto nel passato e di immergersi nell’ambientazione medievale di Castel Mayenburg, dove saranno ricreate bancarelle di artigiani intenti nel loro lavoro di calzolaio, falegname, fabbro, tessitrice, tingitrice e altri mestieri del passato, svolti attraverso l’utilizzo di strumenti storici ricostruiti nel modo più autentico possibile. Attraverso una visita guidata si scoprirà l’interno del Castello e un gruppo di attori interpreterà la figura storica del nobile tirolese Sigmund von Niedertor e del suo seguito. Cena a lume di lanterna servita in costumi d’epoca e accompagnata dalle note della ciaramella. (Su prenotazione – costo 49€).

Il 19 aprile, domenica, dalle 9 alle 14, si svolgerà la 40^ edizione di Lanaphil, un incontro internazionale per amatori e collezionisti per comprare, vendere e scambiare cartoline d’epoca, francobolli, banconote e altre curiosità.

In occasione della Festa della Fioritura sarà distribuito ai visitatori un simpatico gadget: la mela “in scatola”, una mela della cooperativa Biosüdtirol contenuta in una scatola di “cartamela”, prodotta dai “rifiuti” della lavorazione delle mele, che può diventare anche un portapenne o altro una volta mangiato il contenuto. Inoltre, all’interno della “mela in scatola”, si trova una golosa ricetta da sperimentare a casa.

Per informazioni e prenotazioni contattare l’Associazione turistica di Lana e dintorni al numero telefonico 0473/561770 o all’indirizzo e-mail info@visitlana.com.

Per maggiori informazioni sulla Festa della Fioritura: festadellafioritura.it.
Per curiosità sul territorio: visitlana.com

7 Condivisioni

Lascia un messaggio