Aumentati i turisti in Repubblica Dominicana fra gennaio e settembre

Il Banco Central, responsabile di stilare le statistiche economiche inerenti il turismo in Repubblica Dominicana, registra un mese di settembre molto fruttuoso. I dati, infatti, mostrano un incremento del 7,22% di passeggeri non dominicani diretti nei diversi aeroporti della repubblica caraibica, ovvero 14.770 turisti stranieri in più rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. L’arrivo totale dei turisti in Repubblica Dominicana da gennaio a settembre 2010 ammonta a 3.514.357 persone, che si traduce in un incremento in termini assoluti di 134.594 passeggeri registrati nei primi nove mesi del 2010. Questo risultato è chiaramente influenzato in modo positivo dall’aumento dei turisti stranieri, che sono pari al 90.17% degli ingressi totali nel Paese.

Il totale degli arrivi nel periodo gennaio-settembre 2010 degli stranieri non residenti è di 2.724.772 in crescita del 2,70%. In aumento, rispetto a gennaio-settembre 2009, in particolar modo i turisti provenienti dall’America del Nord (più 64.514 passeggeri) che raggiungono quota 1.512.279 e registrano un +4,46%, dell’America del Sud che registra con i suoi 199.511 passeggeri (più 56.038) un incremento del 39,06% e dell’America Centrale e dei Caraibi che arrivano a 148.749 passeggeri complessivi nel periodo (più 16.370). Queste cifre compensano quelle meno felici che riguardano il Vecchio Continente. Per quanto concerne l’Europa, infatti, il quadro complessivo rileva una situazione completamente diversa con un dato di 856.543 passeggeri pari a un calo del 7,25%. Importanti mercati rappresentati da Italia, Spagna, Inghilterra, Francia e Germania sono ancora in declino e questo peggioramento, riporta il Banco Central, è da riferirsi alla profonda crisi economica che ha colpito importanti tour operator e la programmazione relativa alla Repubblica Dominicana.

L’unico dato positivo arriva dalla Russia che registra un aumento di affluenza pari, in termini assoluti, a 16.825 passeggeri. “Per contrastare la crisi che sta colpendo l’Italia stiamo intensificando le attività verso il trade e i tour operator – spiega Neyda Garcìa, direttrice dell’Ente del Turismo Repubblica Dominicana in Italia -. Con quest’ultimi, in particolare con Presstours, abbiamo in atto alcune attività di promozione della destinazione, tra cui un Road Show che si concluderà il 2 dicembre e che ha raggiunto le maggiori città italiane”.

0 Condivisioni

Lascia un messaggio