Veni, vidi… Rodi

{gallery}/RODI/rodigallery{/gallery}

È così che ci si innamora di Rodi, della Città Vecchia racchiusa da mura e dominata dal Palazzo del Gran Maestro (risalente al XIV Secolo, epoca in cui i Cavalieri Ospitalieri di San Giovanni lasciarono Gerusalemme per approdare su quest’isola), dove negozi e ristoranti sono numerosi e colorano gli edifici con la loro mercanzia. Ceramiche policrome, pantofole di lana caprina (l’odore non mente), calzature di cuoio, spugne, prodotti agroalimentari, saponi all’olio di oliva, biancheria (sulla quale aleggia tuttavia il sospetto di provenienza cinese). E fuori dalla Città Vecchia? L’Occidente (soprattutto anglosassone) la fa da padrone. Ci sono due Starbucks Coffee, per capirci, e molti ristoranti mostrano orgogliosi di servire full english breakfast e altri analoghi piatti “tipici” assai graditi ai molti turisti inglesi, americani e scandinavi. Scopriamo Lindos di giorno. Chi la rivede dopo 30 anni prova la stessa emozione strozzata di chi rivede un amico dopo decenni e lo trova cambiato. In peggio. La turistizzazione ne ha coperto le bianche case di merce, lasciando ben pochi spazi vuoti. L’acropoli è sempre lì, a dominare il paese e il mare. L’ascesa è impegnativa e chi vuole può salire a dorso di un somarello. Nessuno, comunque, avrà voglia di scendere, perché un luogo così cattura e tiene stretti. Ma le bianche case, viste dall’alto, così piccole e così vicine, attireranno ancora a perdervisi. Il consiglio? Visitate città e luoghi naturali secondo i vostri ritmi e i vostri tempi. Muovetevi con i mezzi locali o noleggiate auto e scooter. Ottime tariffe: circa 40/50 euro al giorno per le auto (i noleggi sono davvero molti e distribuiti capillarmente) e 20/25 euro per gli scooter. Godetevi la calma azzurra e verde della Anthony Quinn Bay e approfittate delle crociere per la Turchia (visibile all’orizzonte) e per le isole limitrofe.

{gallery}/RODI/rodigallery1{/gallery}

Come arrivare
Voli diretti dall’Italia sono offerti dalle compagnie TrawelflyeasyJet, rispettivamente da Bergamo e Milano. In alternativa si può raggiungere Atene e imbarcarsi su un volo interno. La compagnia greca Aegean propone collegamenti sulla capitale da Milano, Roma e Venezia.

 compass1ok Clicca qui per vedere la mappa su Google

 mondo Articoli correlati
 Info utili sulla Grecia

 

0 Condivisioni

Lascia un messaggio