Mercatini a Stoccarda e dintorni, la magia del Natale

Renne ubriache e canterine, befane ridenti e orsi con il berretto rosso che fanno “ciao ciao” con la zampetta. I mercatini a Stoccarda accendono di ironia la magia del Natale, rendendo la città una delle mete più amate in questo periodo dell’anno.

Dal 29 novembre al 23 dicembre 2023, la capitale dello stato federato del Baden Wurttemberg diventa ancora più suggestiva, grazie alle luci, alle bancarelle e alla neve che spesso avvolge le vie del centro.

Tra un hot dog fumante, le caldarroste, i lebkuchen (biscotti di pan di zenzero natalizi speziati),
montagne di mandorle tostate, il pane candito della tradizione sveva Hutzelbrot, i biscotti Springerle, con bellissimi disegni in rilievo, e litri di punch e di vin brulé, può sembrare la festa del buongustaio.

I veri protagonisti dei mercatini a Stoccarda sono i pupazzi meccanici sopra il tetto delle casette di legno che ospitano gli oltre 300 stand, disposti dal Palazzo Nuovo alla Schillerplatz, e dal Palazzo Vecchio alla Marktplatz.

E’ il trionfo della fantasia: non solo Babbi Natale di ogni foggia, ma anche slitte trainate da cani, renne che cantano, pinguini che salutano. Curiosando tra le bancarelle riccamente addobbate si trova di tutto, dall’artigianato locale alle decorazioni natalizie, dai calzini, maglioni e cappelli in lana e feltro per difendersi dal freddo alle candele profumate e ai saponi fatti in casa.

I mercatini a Stoccarda sono tra i più antichi di Germania, la prima menzione in una fonte scritta risale al 1692, ma la loro tradizione è di molto anteriore. Trasformano la città in un luogo incantato, un mondo dei balocchi per grandi e piccini che qui vengono a cercare l’atmosfera nostalgica delle feste di una volta.

A Stuggart si viene a godere il Natale, le sue luci, l’aroma di cannella e vaniglia che si respira per le strade, i concerti dei cori nell’antica corte rinascimentale del Palazzo, le facciate a traliccio delle case del centro adornate con angeli, Santa Claus, rami di abete addobbati e palline di ogni dimensione. E’ uno scenario fiabesco che trasforma la città in un mondo incantato.

Uno spettacolo suggestivo lo offre anche il municipio di Stoccarda, che nelle ultime settimane dell’anno si trasforma in un gigantesco calendario dell’Avvento. Ogni giorno si apre una “porticina” dell’edificio, nella quale compaiono gli stemmi dei diversi quartieri cittadini. All’atmosfera natalizia contribuiscono anche la presenza di San Nicolò con la sua barba bianca, il presepe con gli animali viventi e i concerti di Natale, che si tengono quasi ogni sera nella corte rinascimentale del Castello Vecchio.

Non solo mercatini a Stoccarda. Durante il periodo dell’Avvento, un tour cittadino non è completo senza una visita al suo Christmas Garden, allestito all’interno dei grandi spazi verdi del giardino zoologico e botanico Wilhelma, dove i visitatori possono passeggiare nel buio rischiarato da percorsi di luce e installazioni natalizie, su un cammino circolare di circa due chilometri.

È il momento perfetto per sperimentare stupore e meraviglia, tra animazioni laser, effetti sonori e installazioni che rappresentano grandi animali. Per completare il tour, non mancano i chioschi di bevande calde e di specialità gastronomiche come waffel, torte salate o gnocchetti al formaggio. Il Christmas Garden è aperto fino al 14 gennaio 2024 (christmas-garden.de/en/stuttgart)

Anche lo spettacolo di luci che viene allestito sulla Schlossplatz regala alla città un’atmosfera magica. Qui campeggiano durante l’Avvento nove sculture luminose alte fino a otto metri che rappresentano le più importanti attrazioni turistiche della città – come, per esempio, il cavallino simbolo di Stoccarda, il Museo Mercedes-Benz o la torre della televisione.

Al calare dell’oscurità, le figure prendono vita e ogni mezz’ora i visitatori assistono a uno straordinario spettacolo di luci e suoni davanti alla suggestiva cornice del Palazzo Nuovo. Lo spettacolo di suoni e luci sulla Schlossplatz si tiene dal 29 novembre al 26 dicembre, con orari specifici. (Per informazioni: stuttgart-tourist.de/en/glanzlichter-stuttgart-eng)

Sul fil rouge della luce, a Stoccarda durante l’Avvento sarà illuminata anche la Königstrasse – l’area pedonale più lunga della Germania. Circa 110 alberi al centro della via dello shopping sono ricoperti da migliaia di lampade a LED e ogni sera brillano di una calda luce bianca.

Dal 2021 la Schulstrasse forma un collegamento illuminato tra la Königstrasse e il mercatino di Natale sulla Marktplatz: un cielo composto da 29.000 punti luce LED conferiscono alla strada un’atmosfera festosa.

I mercatini a Stoccarda sono anche una piacevole occasione per scoprire musei e mostre in città. Il 24 novembre la Staatsgalerie di Stoccarda ha inaugurato, sotto il patrocinio dell’Ambasciata italiana in Germania, la mostra “Modigliani. Modern Gazes”, dove vengono tracciati, per la prima volta, paralleli inediti tra l’opera dell’artista livornese e quella dei contemporanei tedeschi e mitteleuropei come Paula Modersohn-Becker, Egon Schiele e Gustav Klimt. L’esposizione indaga inoltre lo sguardo di Modigliani sulla figura femminile, vista in un’ottica di uguaglianza.

Otto Herbert Hajek, le cui grandi sculture all’aperto modellano anche il paesaggio urbano di Stoccarda, è stato fra gli artisti più importanti del XX secolo in Germania. Il Kunstmuseum gli dedica ora una retrospettiva (28.10.2023 – 06.10.2024) che raccoglie una selezione rappresentativa di sculture, dipinti e grafica provenienti dal patrimonio della Fondazione d’arte O. H. Hajek,
fondata dall’artista stesso nel 2003 in collaborazione con la Fondazione d’arte Otto Herbert Hajek della Banca Sparda Baden-Württemberg.

Inoltre, la città si trova in prossimità della Foresta Nera ed è incastonata tra colline verdi dove si producono vini rinomati e frutta. Si possono anche visitare i borghi vicini con i loro mercatini natalizi.

Come Esslingen, dove sembra tutto fermo al Medioevo. Giocolieri e menestrelli si esibiscono per le vie, mentre vetrai, fabbri e tintori si cimentano nei loro antichi mestieri, vestiti in costumi d’epoca, popolando le circa 180 bancarelle del mercatino medievale di Esslingen, considerato unanimemente fra i più belli della Germania.

In questa cittadina a soli 20 minuti di treno veloce dal centro di Stoccarda ci si immerge in un’altra epoca, ammirando i bellissimi edifici tardo-medievali e rinascimentali del centro e passeggiando nelle sue viuzze acciottolate. Oltre a ristorarsi e fare acquisti, i visitatori possono imparare ad affumicare il cibo, fabbricare un’esca da pesca o giocare a scherma, come si faceva centinaia di anni fa. Gli stand gastronomici, poi, propongono mandorle tostate, dolci speziati allo zenzero e cannella, oppure specialità a base di carne e formaggi.

Esslingen sprigiona tutto il suo fascino il 19 dicembre, giorno del solstizio d’inverno, quando al calar del buio gli abitanti del luogo salgono in fiaccolata fino alla cima del castello che
domina la cittadina. Una volta in cima, inizia lo spettacolo pirotecnico, e l’inverno viene accolto con canti e rulli di tamburi. I mercatini di Natale di Esslingen si tengono dal 23 novembre al 21 dicembre 2023 (chiusi il 26 novembre). Per informazioni: esslingen-info.com/en/events/esslingen-christmas-medievalmarket

Dopo il medioevo, un viaggio nel XVIII secolo. Ludwigsburg, distante 17 chilometri da Stoccarda, è definita dalle linee simmetriche del suo impianto barocco, con i meravigliosi giardini e il castello, e in questo spirito è concepito anche il suo mercatino di Natale. I circa 160 stand offrono decorazioni per l’albero, giocattoli in legno intagliato e figure del presepe. L’illuminazione del mercatino di Ludwigsburg segue le sagome regolari della sua architettura, e invita a sostare per concedersi una pausa con le specialità del luogo, come i piatti di pasta Schupfnudeln,le croccanti “pizze” Holzofendinnede e i pan di zenzero Lebkuchen appena usciti dal forno. I mercatini di Natale di Ludwigsburg si tengono dal 23 novembre al 22 dicembre 2023
(chiusi il 26 novembre). Per informazioni: travel.ludwigsburg.de/start

Borghi perfetti per sfruttare al meglio la visita ai mercatini di Stoccarda.

Info
www.stuttgart-tourist.de/en
www.germany.travel

Foto Sonia Anselmo, Sarah Schmid, Stuttgart Marketing_GmbH-Werner_Dieterich, Alwin Maigler,
c_www.miketraffic, c_Stadt_Ludwigsburg, Thomas Niedermller, @Esslingen Tourismus, Stuttgart Marketing GmbH, Jean-Claude Winkler

Si ringrazia Stuttgart Tourist e l’ufficio stampa italiano della destinazione per la concessione di dieci foto a corredo dell’articolo

Articoli correlati:
https://www.latitudinex.com/rubriche/curiosita/auto-al-museo-della-mercedes.html
https://www.latitudinex.com/europa/stoccarda-divertimento-formato-famiglia.html
https://www.latitudinex.com/europa/europa-park-il-regno-delle-roller-coaster.html

0 Condivisioni

Lascia un messaggio