Mallorca Files, la serie tv che esalta le bellezze di Maiorca

Corrono sulla scalinata e tra i vicoli stretti, irrompono nello stadio vuoto, si trovano a tu per tu con un toro. The Mallorca Files è una ricetta di successo: location incantevoli, avventura, adrenalina, un tocco di humor, la complicità e la chimica tra i due protagonisti. Tutto per sventare crimini internazionali.

La serie tv inglese è diventata enormemente popolare in poco tempo, le sono bastate solo due stagioni, e si è anche trasformata in un autentico testimonial per far conoscere e apprezzare Maiorca.

The Mallorca Files è perfetto per i luoghi dell’isola delle Baleari: le scene della fiction della BBC esaltano la bellezza della natura e dell’architettura che si può trovare a Maiorca. Non solo il mare incontaminato e le spiagge, ma anche il ricco entroterra, i villaggi, le grotte, i panorami, i mulini, le chiese, la città vecchia di Palma.

The Mallorca Files fa scoprire angoli meno famosi di Maiorca, più segreti. Per questo è stato creato un itinerario ad hoc che porta a vedere le varie location dove le puntate della serie sono state girate. Basta scaricare la mappa dal sito dell’azienda turistica di Maiorca o chiederlo agli info point nei luoghi più turistici dell’isola.

La fiction è stato un enorme successo in Inghilterra, ma ha fan ovunque nel mondo, Giappone compreso. In Italia è andata in onda su Rai Due a giugno 2020 con il nome Mallorca Crime e riprenderà durante il 2021.

Il punto di partenza della storia è rappresentato dal trasferimento a Maiorca dell’investigatrice londinese Miranda Blake, interpretata da Elen Rhys, per aiutare a risolvere i crimini legati alla comunità internazionale dell’isola. Miranda si scontra subito con il collega tedesco Max Witer, a cui presta il volto Julian Looman. Una sorta di amore odio che porta agli episodi un tocco sexy e humor.

I due attori di The Mallorca Files sono diventati subito perfetti ambasciatori delle bellezze
dell’isola: entrambi si reputano molto fortunati per essere stati scelti per questa serie ambientata al sole.

A Elen Rhys sono rimaste impresse soprattutto le montagne Tramuntana con i loro panorami
mozzafiato, mentre Julian Looman ama molto la città vecchia di Palma, i suoi caffè, il cibo di Maiorca, le spiagge, anche se ha avuto un solo giorno libero dalle riprese per godersi il mare.

La città vecchia di Palma, apprezzata dall’attore, è stata l’ambientazione di molti degli episodi di The Mallorca Files I, con diversi luoghi facilmente riconoscibili.

Come il famoso locale di tapas Moltabarra Bar che nella serie funge anche da Joan’s Bar: si trova nella zona di Sa Gerrería di Palma, nel cuore del quartiere storico.

Il terzo episodio è stato in parte girato nel bellissimo chiostro del Colegio Nuestra Señora de Montesión, dove si svolge una mostra sulle icone russe, una delle quali è stata rubata.

L’aeroporto di Palma di Maiorca è stato l’ambientazione dell’emozionante scena di inseguimento che ha aperto il primo episodio mentre la discoteca più famosa della città, Tito’s, è stata la location principale della settima puntata, in cui un DJ viene trovato morto dopo aver suonato al club. Max e Miranda visitano anche il Teatre Principal mentre indagano su un omicidio.

Per The Mallorca Files si sono anche esplorati angoli più rurali e meno conosciuti dell’isola. Ad esempio le strade di Felanitx, un villaggio dell’entroterra circondato da vigneti appartenenti alla seconda zona vinicola dell’isola, Pla i Llevant, e da colline dominate da antichi castelli e torri. Non lontano dalla costa meridionale e dalle località di Porto Colom e Cala d’Or, luogo ideale per scoprire la vera Maiorca.

Tra le altre location di The Mallorca Files, molto spazio hanno avuto la Serra de Tramuntana, scenografica di suo. E’ amata dai ciclisti di tutto il mondo per gli allenamenti per i tornanti di Sa Calobra: un’estenuante salita con un dislivello di 668 metri in meno di 10 km, con una pendenza media del 7% che raggiunge il 12%.

La strada fa scoprire alcuni dei migliori scenari di Maiorca, fino alla piccola spiaggia di Sa Calobra, una baia unica con viste spettacolari. Qui sono state girate molte scene di entrambe le serie di The Mallorca Files.

Per la seconda stagione la troupe ha esplorato anche nuove location dell’isola: dagli hotel di lusso come il Grand Hotel Son Net e il St Regis Mardavall alle pittoresche città di Sineu, Artá, Orient con un antico maniero di campagna, Santa Maria del Cami.

Non manca la costa di Maiorca, con i borghi marinari di Port de Pollença, Bendinat, Cala Pi e la spiaggia di Cala Anguila, vicino a Porto Cristo.

Tra le meraviglie naturali presenti in The Mallorca Files II le Coves del Drach e Coves del Hams, le spettacolari grotte, e la penisola di Formentor. Tra le nuove imprese di Miranda e Max anche quella di andare a cavallo ammirando l’entroterra dell’isola con i suoi mulini.

In questo modo The Mallorca Files si conferma sponsor perfetto per far ammirare al grande pubblico le bellezze meno famose di Maiorca.

Info: www.bbc.co.uk www.infomallorca.net/
www.illesbalears.travel/en/baleares/
www.spain.info

Foto www.bbc.co.uk, Rai, Pixabay

Articoli correlati:
https://www.latitudinex.com/europa/formentera-tanta-natura-nellisola-amata-dai-vip.html
https://www.latitudinex.com/europa/barcellona-dove-nacque-il-modernismo-catalano.html

21 Condivisioni

Lascia un messaggio