Isole Faore, piccoli gioielli nell’oceano

 

{gallery}/faore/faoregallery1:190:150{/gallery}
Eppure, da poco tempo, sono facilmente raggiungibili con quattro ore di volo diretto da Milano, grazie alla linea aerea Atlantic che per tutta l’estate collega l’Italia con le Faore. Le isole fanno parte della Danimarca e sono sicuramente una delle meraviglie più selettive dell’Europa. Non a caso, qualche anno fa la rivista americana “National Geographic Traveler” ha convocato oltre 500 esperti di viaggi a partecipare ad un sondaggio per trovare la miglior comunità di isole nel mondo: il sondaggio si basò sull’integrita del luogo, quello che rende una destinazione unica. Tra le 111 isole classificate, le Faore hanno raggiunto il numero uno della speciale selezione in quanto autentiche, incontaminate e destinate a rimanere tali a lungo. Anche perchè chi viene qui è un visitatore esigente, innamorato della natura e in cerca delle sue testimonianze. È un paradiso per gli amanti degli animali con un esercito di pecore, superiore di numero ai 50 mila abitanti, e soprattutto di uccelli marini: pulcinelle, sule, procellarie e tanto altro per chi adora il birdwatching e arriva qui, sulle scogliere a picco sul mare, per osservare l’incredibile varietà di uccelli. Tutta la costa ovest e in particolare l’isola di Mykines è un vero eden, con migliaia di pulcinelle di mare e altre specie  che è possibile ammirare da vicino, sostando sulle barche, facendo escursioni sulle maestose scogliere  o semplicemente passeggiando nella natura. Sulle isole Faore infatti sono state identificate ben 300 specie di uccelli,  dei quali un centinaio sono specie di uccelli migratori abituali del Nord Atlantico; in primavera e in autunno, periodi  nei quali le  Faore sono la meta meno esplorata dai birdwatcher, in realtà si possono ammirare alcune delle specie più  rare. La popolazione animale riempie di colori e suoni incantati questo gruppo formato da diciotto isole nel cuore dell’Atlantico. Ma anche le tradizioni locali sono una delle attrazioni di questo arcipelago: passato e presente si incontrano ed è possibile gustare l’atmosfera dei tempi andati, senza dover però rinunciare ai comfort moderni.
{gallery}/faore/faoregallery2:190:150{/gallery}
L’ospitalità degli abitanti è una cosa preziosa, da assaporare e da ricordare per sempre. Tórshavn è la più piccola capitale del mondo, ma offre tanti servizi, dagli hotel 4 stelle e i negozi di design locale, agli ottimi  ristoranti che servono cibo a base di prodotti locali, alla vivace scena musicale e la ricca  offerta culturale. Particolare è la parte vecchia della città, Reyni, colorata dalle tante casette costruite in legno  e con i tetti d’erba, che rendono il quartiere molto pittoresco.  Anche Tinganes, dove risiede il governo è un  importante punto di riferimento di Tórshavn con i suoi edifici rossi dai caratteristici tetti, mentre per chi vuole scoprire l’arte locale sono ideali il museo Listaskalin, con mostre permanenti di dipinti e  arte faroese contemporenea, e la Casa del Nord, ovvero il centro culturale dedicato all’intera Scandinavia, dove regolarmente si svolgono concerti, spettacoli e mostre temporanee di pittura. Saranno pure sperdute nell’Atlantico, ma le Faore sono vivaci e piene di fermenti. Ben collegate tra loro, anche con tunnel sott’acqua, offrono un cambiamento di paesaggio dietro l’altro, dalla capitale ai piccoli villaggi di pescatori, dalle scogliere ai prati verdi. Tante le escursioni da fare per ammirare al meglio le isole: dai vecchi sentieri che uniscono i piccoli villaggi, ai percorsi di montagna con  vista sull’oceano, accompagnati dal canto degli uccelli e circondanti da pecore e manti di erba verde. In primavera e in estate vengono organizzate una  serie di escursioni giornaliere nell’area intorno a Tórshavn e Kirkjubø, e sulle varie isolette, con guide del posto esperte ed appassionate. Tra le mete  più spettacolari, le alte scogliere di Djupini, la zona di Akraberg con il famoso faro sulla punta più a sud, e l’isola di Stóra Dímun,  abitata da una sola famiglia, un’occasione unica per scoprire da vicino la vita della gente locale. Un mondo incantato, dominato dai colori vividi, che resta nel cuore di chi lo visita.
{gallery}/faore/faoregallery3:190:150{/gallery}

compass1ok Clicca qui per vedere la mappa su Google

Foto e info www.visitdenmark.it/it/isole-faroe e  www.visitfaroeislands.com

0 Condivisioni

Lascia un messaggio