Per l’Oktoberfest brindiamo in Brasile

Non manca niente: dal giallo liquido che scorre a fiumi e alimenta ancora di più la naturale allegria dei brasiliani, alle bionde valchirie che servono ai tavoli migliaia di boccali. Persino il presidente Lula ama farsi fotografare dai paparazzi mentre, vestito alla bavarese, gozzoviglia insieme ai suoi connazionali, così come, immancabili, sfilano anche la reginetta della manifestazione e le sue damigelle. La prima edizione dell’Oktoberfest di Blumenau risale al 1984 e attualmente è riconosciuta come la seconda festa popolare tedesca del mondo, dopo la sua ispiratrice di Monaco. Questo grazie alla passione, ma anche alla forza dei numeri: nelle 25 edizioni fin qui celebrate sono stati riuniti quasi 15 milioni di persone nel parco Vila Germanica, sede dell’evento. E questo significa che in media l’affluenza è stata di 600mila persone l’anno. Come dicono gli organizzatori, il segreto di questo successo è semplice: “L’Oktoberfest di Blumenau è un avvenimento che si mantiene autentico e preserva le tradizioni tedesche importate in Brasile dai colonizzatori da 150 anni. E la bellezza di queste tradizioni ha coinvolto il Paese intero”.

La passione per la birra e la cultura bavarese si sente infatti in generale tutto il sud del Brasile, tanto che altre località organizzano la loro Oktoberfest nel Paranà, nel Santa Catarina e nel Rio Grande do Sul. Nessuna però come Blumenau. A proposito: il nome della città deriva da quello del chimico farmaceutico brasiliano di origine tedesca Hermann Bruno Otto Blumenau, che la fondò nel 1850. Cresciuta nei suoi quasi 160 anni di storia fino a ospitare circa trecentomila abitanti, oggi Blumenau è uno dei luoghi del Brasile con lo standard di vita più elevato.

Come arrivare a Blumenau:
Voli diretti da Milano a San Paolo con Tam più voli interni. Gli aeroporti più importanti vicino alla città sono quelli di Navegantes, Florianopolis, Curitiba e Joinville. Con la portoghese Tap si arriva a Rio de Janeiro e San Paolo via Lisbona partendo da Milano, Roma, Bologna e Venezia. Con Livingston, partendo da Milano e Roma, si atterra in cinque località del Nordeste, da cui si può proseguire verso sud con collegamenti nazionali. Oltre a quelli Tam, molto convenienti e capillari sono i voli della compagnia Gol.

  Clicca qui per vedere la mappa su Google

  Articoli correlati:
 Alla scoperta della città meravigliosa
 Rio, anima carioca
 Info utili sul Brasile

Si ringrazia il sito della Prefeitura de Blumenau e i fotografi Eraldo Schneider e Marcelo Martins per la gentile concessione delle foto

0 Condivisioni

Lascia un messaggio