Sudafrica in generale


Popolazione – 48.502.000 abitanti circa nel 2007, con una densità di 39,7 persone per chilometro quadrato
Capitale – Sono tre: a Città del Capo (3,5 milioni di abitanti) risiede il parlamento, a Pretoria (2.345.000 abitanti) il governo, mentre Bloemfontein (370.000 abitanti) è la capitale giudiziaria
Ordinamento – Repubblica presidenziale
Moneta – Rand
Religione – La maggior parte della popolazione è cristiana, divisa fra metodisti della Chiesa riformata sudafricana, cattolici, anglicani e fedeli di altre confessioni. Il totale dei cristiani arriva a circa l’85%. Il 12% dei sudafricani segue culti animisti
Lingua – Ben undici sono le lingue ufficiali del Paese, corrispondenti alle varie etnie. Con l’inglese si va dappertutto, ma fette consistenti della popolazione parlano anche zulu, xhosa, afrikaans, sesotho, sesotho del nord, tswana, tsonga, swati, venda e ndebele
Bandiera – È una delle più giovani, essendo stata adottata nel 1994, quando vennero per la prima indette le elezioni estese a tutte le etnie che di fatto sancirono per il Paese la fine dell’apartheid. Anche la bandiera volle quindi sottolineare il nuovo corso del Sudafrica, suggellato inoltre dall’elezione a presidente del simbolo vivente del Paese: Nelson Mandela. Il vessillo sudafricano reca ben sei colori e rappresenta in questo un record mondiale
Documenti – Passaporto con sei mesi di validità residua e – importante – con almeno due pagine contigue completamente bianche. Necessario anche un visto che viene rilasciato all’arrivo per soggiorni pari o inferiori a novanta giorni. Per soggiorni più lunghi il documento deve invece essere richiesto all’ambasciata sudafricana a Roma 
Vaccinazioni – Nessuna obbligatoria. Qualora però si provenisse da un Paese in cui la febbre gialla è endemica può essere richiesto al momento dell’arrivo il certificato di vaccinazione
Fuso orario – Più un’ora rispetto all’Italia e nessuna differenza quando da noi vige l’ora legale

0 Condivisioni

Lascia un messaggio