Australia in generale

flags_of_australia

Capitale – Canberra
Popolazione – 21.472.841 596 abitanti (dato riferito al 2009), con una densità di sole 2,8 persone per chilometro quadrato
Moneta – Dollaro australiano
Religione –  Il 18,7% pratica l’anglicanesimo, mentre il 25,8%, dato più alto fra i Paesi anglosassoni, si dichiara cattolico
Lingua – L’inglese australiano, detto strine, è la lingua parlata ufficiale. Pochi sono gli aborigeni che mantengono il loro linguaggio nativo
Bandiera – La bandiera è blu, con il vessillo del Regno Unito (Union Jack) nel cantone e una grossa stella bianca a sette punte nel quadrante inferiore sinistro. Le punte rappresentano i sei stati australiani, con la settima a indicare i territori attuali e quelli futuri. La metà di destra reca una rappresentazione della costellazione della Croce del Sud, in bianco, formata da una piccola stella a cinque punte e quattro più grandi a sette
Documenti – Per visitare l’Australia occorre il passaporto con sei mesi di validità residua. È obbligatorio anche un visto, della durata di novanta giorni, che si ottiene presso l’Ambasciata australiana a Roma, compilando un formulario. I cittadini italiani possono anche ottenere un visto di vacanza-lavoro della durata di sei mesi. Per guidare è necessaria la patente internazionale 
Quando andare – Ogni periodo dell’anno è buono per visitare l’Australia. Se volete recarvi al sud tenete presente le stagioni invertite (valide anche per il resto del Paese): quindi se da noi è inverno, da quelle parti il clima sarà all’apice della sua bella stagione. Verso il nord ci si avvicina alla fascia equatoriale e le temperature restano alte tutto l’anno. L’interno è di norma secco e molto caldo
Vaccinazioni – Nessuna obbligatoria
Fuso orario – L’Australia è attraversata da 3 fusi orari: costa ovest (Perth) +7 ore; zona centrale (Adelaide/Alice Springs/Darwin) +8,30 ore; costa est (Melbourne/Sidney/Cairns) +9 ore, rispetto all’Italia. Queste differenze vengono falsate durante il periodo di applicazione dell’ora legale in Italia da marzo ad ottobre (-1) e dell’ora legale in alcuni stati dell’Australia da ottobre a marzo (+1).

0 Condivisioni

Lascia un messaggio